.
Annunci online

  trecanieungiamba [ Chi la fa, la aspetti (la cacca, si intende) ]
         

IL GIAMBA NEL 2006 E' TORNATO ALLA NATURA...

GRAZIE A TUTTI



ADERISCI ANCHE TU
 AL NOSTRO
CLUB!!!


adopt your own virtual pet!

NB: In questo blog troverete diversi errori grammaticali, sintattici e tipografici...
ce ne scusiamo coi lettori.
Essi sono forse il risultato di un errore di trasmissione dati nel riportare i brani dal blog del Giamba. Forse.

L'INNO DEL GIAMBA
Sottotitolo:
Vi propongo un modello di riferimento su cui forgiare le vostre vite: me stesso
(Giamba, 30/06/2006)


[Omaggio a Elio e le Storie Tese]


6 febbraio 2006

Il Giamba si occupa della vita degli altri perchè ne ha una di troppo. Mica ha la sindrome lui!

CHI NON HA UNA VITA,SI OCCUPA E PARLA DELLA VITA DEGLI ALTRI
[...]
L'esempio più comune,lo stereotipo di questo comportamento è la vecchietta sola e abbandonata,e per questo definiremo questo approccio all'esistenza come SINDROME DELLA VECCHIETTA CHE NON AVENDO UNA VITA SI OCCUPA DI QUELLA DEGLI ALTRI.
La vecchietta va alla messa otto volte al giorno e riempie la giornata parlando co' le comari de quartiere o de paese della vita dei vicini o dei compaesani stigmatizzandone i comportamenti con violenta enfasi moralistica.
Nessuno se la caca.la vecchietta continua a parlà e so tutti contenti.
La vecchietta,che nun c'ha una vita, è contenta perchè riempie la giornata parlando dei cazzi degli altri e se diverte.
[...]
(
Giamba, 10/11/2005)


[...]
Ho provato ad affrontare il problema con qualcuno di loro,ma l'ostinazione con la quale DIFENDONO IL LORO INDUGIARE SU INTERNET è simile a quella con cui il tossicodipendente si attacca alla droga e l'alcoolizzato alla bottiglia.
NON C'E' VERSO DI FARLI USCIRE.
NON C'E' POSSIBILITA' DI STACCARLI.
Io sono veramente preoccupato perchè purtroppo mi sto accorgendo che il numero di poveretti persi su Internet,soprattutto tra le ultime generazioni,è enorme.
(
Giamba, 30/01/2006)

[...]
Naturalmente questo mio post,come tutti quelli dedicati all'internetdipendenza ha come scopo quello di segnalare il problema in modo che chi lo legge,verificando il grado di allontanamento dalla realtà di certi individui si renda conto della gravità del fenomeno.
Spero che almeno qualche internetdipendente,magari in condizioni psichiche meno gravi di quello segnalato sopra,leggendo questo post realizzi il problema,se ne renda conto e metta in atto delle soluzioni.
(
Giamba, 26/01/2006)

[...]
Cosa c'è nella vita di uno che passa tutta la giornata a mandare foto e messaggi insultanti sui blgos degli altri?
Quanta disperazione c'è in questa vita ?
Quanta mancanza di speranza in ogni avvenire,in ogni futuro?
PERCHE' SI E' RIDOTTO COSI' ?
COSA GLI SARA' SUCCESSO NELLA VITA ?
QUALI PROBLEMI INSORMONTABILI AVRA' ?
QUALCUNO PUO' AIUTARLO ?
(
Giamba, 11/01/2006)

[...]
Lo scopo di questo mio messaggio è chiaro ed esplicito
1) Farvi vedere le condizioni in cui sono ridotti i titolari di quei blog
2) Farvi rendere conto della pericolosità di questa società per l'animale terreno consapevole Homo Sapiens Sapiens
3) Spronarvi a seguire maggiormente,e con maggior consapevolezza,i miei posts
(consigli per gli acquisti? NdR),inorriditi dalla vista di questi blogs,allo scopo di trarre delle indicazioni per evitare di ridursi come loro.
(
Giamba, 13/11/2005)




permalink | inviato da il 6/2/2006 alle 15:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (74) | Versione per la stampa


sfoglia     gennaio        maggio
 


Ultime cose
Il mio profilo





Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom